Calcoli alla coliciste

Domanda iniziata da giugio 6 anni

Buongiorno Dottore,nell'aprile 2012 ho subito un intervento di resezione di una parte del sigma dovuta alla perforazione di un diverticolo fortunatamente creando un ascesso;Da allora per l'intervento effettuato tutto a posto.Nell'ultima visita di controllo ho evidenziato alla mia gastrointerologa un doloretto lieve e saltuario sotto le costole a dx ,mi ha consigliato una eco delle vie biliari dove si evidenzia un calcolo alla coliciste di 0,8 mm e una coliciste sclero astrofica da togliere (secondo lei).la dott.ssa mi ha detto che non si può intrvenire in laparoscopia a causa delle aderenze.

Volevo sapere se secondo lei ci posso convivere finchè non mi fa male? E  in che consiste l'intervento tradizionale compreso i tempi di degenza.

Grazie

Devi essere un membro di questo gruppo prima di poter partecipare a questa domanda
dott. Caviglia (Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva)
dott. Caviglia (Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva)
Le suggerisco di porre queste domande al chirurgo che la sottoporrà all'intervento.

Non posso rispondere per altri.

Saluti, RC
6 anni
giugio
giugio
Buongiorno Dott. Caviglia,spero che si possa fare come dice lei,comunque se dovessi operarmi in laparotomia in che consisterebbe l'intervento e quali sono i tempi di degenza? Potrei rimandare l'intervento di qualche mese?
Grazie
6 anni
dott. Caviglia (Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva)
dott. Caviglia (Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva)
Credo che, se vi è indicazione all'intervento, un bravo chirurgo possa operare tranquillamente in laparoscopia.

Saluti, RC
6 anni

File disponibili

Nessun file caricato

Domande correlate

Tour del sito