PROBLEMI GASTROINTESTINALI POST DIMISSIONI OSPEDALE

Domanda iniziata da antonino1045 5 anni

Nell'ultima settimana di Maggio intervento per papillomi vescicali di 1° grado. Clistere la sera precedente.
2 Giugno dimissioni, 3 Giugno feci normali e ben formate.
Dal 4 giugno perdite involontarie di piccolissima fece e susseguenti dolori forti addominali e continui stimoli di evacuazione ma solo in piccolissime quantità e gorgoglii intestinali. Dopo assunzione di antidiarroico e antispastico-ansiolitico, piccolissimo miglioramento ma sempre feci a pezzetti e necessità di andare in bagno leggermente inferiore. 10 giorni fa visita gastroenterologa e prescrizione di fermenti lattici x 10 gg e farmaco antispastico per 1 mese. Notando che non migliorava la situazione ho provato a sostituire il latte fresco intero con quello senza lattosio ma anzichè andare spesso come prima occorre uno sforzo maggiore però sempre con feci a pezzetti nonostante rimangono i gorgoglii intestinali e un leggero dolore al centro stomaco. Non c'è presenza di sangue nelle feci. Stamattina ho provato ad aggiungere al latte senza lattosio una quantità di circa 15 ml di latte intero e sono ritornati dolori fortissimi addominali e diarrea.

Devo dire che in tutti questi casi ho notato che i dolori si calmano verso tardo pomeriggio e non so spiegarmi il motivo.

Come si può risolvere questa situazione e per quale motivo è intervenuta subito dopo le dimissioni dall'ospedale ?

 

 

 

Devi essere un membro di questo gruppo prima di poter partecipare a questa domanda
dott. Caviglia (Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva)
dott. Caviglia (Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva)
Mi sembra che si sia verificato un miglioramento. E' importante mettere al corrente di questo il suo gastroenterologo e decidere insieme se procedere con colonscopia.

Saluti, RC
5 anni
antonino1045
antonino1045
Ormai è poco più di un mese con tali problemi. Visita già effettuata 15 gg fa con terapia di fermenti lattici e antispastico. Il problema persiste anche con latte senza lattosio e anche non assumendolo. E' solo verso il pomeriggio che le feci si fanno più consistenti e non acquose come la mattina.
5 anni
dott. Caviglia (Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva)
dott. Caviglia (Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva)
Credo che possa essersi trattato di una alterazione temposanea della flora batterica intestinale associata ad intolleranza al lattosio. In ogni caso le consiglio una visita gastroenterologica.

Saluti, RC
5 anni

File disponibili

Nessun file caricato

Domande correlate

Tour del sito