Evento di Settimana nazionale dello Shiatsu 2018

cover photo

Settimana nazionale dello Shiatsu 2018

Settimana nazionale dello Shiatsu 2018

“Sette anni in una settimana” è il tema della settima edizione di un‘iniziativa, ormai diventata un appuntamento fisso in tutto il territorio nazionale sia per chi ama questa antica “arte per la salute” sia per chi vuole avvicinarsi per sperimentarla e capirla. Quest’anno la FISieo (Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori) ha deciso di rivisitare le precedenti edizioni della Settimana dello Shiatsu all’insegna della frase: “A cosa può servire un passo indietro? A farne molti di più in avanti”, sempre nelle date fra il 18 e il 25 settembre. «Rivisitare il tanto che abbiamo fatto – dice Renato Zaffina, presidente della FISieo – ci consente di rivalutare e misurare il crescente interesse che abbiamo suscitato; insomma capire bene che lo Shiatsu è una realtà consolidata in Italia. Tutto questo non servirà a ritenerci “arrivati”: sarebbe un errore gravissimo. Vogliamo verificare la nostra forza per consolidarla, rinnovarla e mantenerla sempre in crescita tenendo conto dell’evoluzione sociale in cui, con il nostro lavoro, siamo inseriti a pieno titolo».

«Quest’anno – aggiunge Nadia Simonato, responsabile della Settimana -, partendo dall’esperienza maturata in questi sette anni, andremo – come sempre e ancor di più - a creare una serie di eventi locali in collaborazione con i soci distribuiti nel territorio nazionale e che saranno dedicati a tutti coloro che vogliono rivisitare e conoscere gratuitamente la nostra disciplina, attraverso operatori e scuole di cui possiamo garantire un alto (e verificato) standard di qualità».

Lo Shiatsu può dare un importante contributo all’educazione alla salute perché è in grado di stimolare un riequilibrio che interessa sia il corpo fisico sia gli aspetti psichici ed emozionali. Favorisce un nuovo atteggiamento mentale e uno stile di vita capace di preservare e stimolare un nutrimento profondo di tutto l’essere umano, e un’armonica relazione con l’ambiente circostante.

Il programma prevede:

  1. a) STUDI APERTI dei professionisti iscritti al Registro Operatori Shiatsu FISieo (gli operatori presenti nel territorio nazionale sono oltre 500). Su prenotazione sarà possibile richiedere un trattamento gratuito. fisieo.it/professionisti

L’operatore shiatsu è un professionista che ha conseguito un’ineccepibile preparazione tecnica e pratica almeno triennale, a cui seguono un intenso tirocinio e un percorso sul piano personale, strettamente intersecato a quello tecnico, che lo portano ad alimentare e accrescere qualità più sottili quali sensibilità, spirito di osservazione e capacità di ascolto.

La sua formazione, in realtà, non ha mai fine, poiché la pratica lo fa entrare in contatto con persone e realtà diverse, che lo stimolano a una continua ricerca e a un costante aggiornamento e rinnovamento.

  1. b) SCUOLE APERTE con presentazione di corsi professionali, amatoriali e workshop, attività promozionali delle scuole accreditate FISieo (le scuole accreditate presenti nel territorio nazionale sono 40 circa. fisieo.it/scuole/elenco-scuole.html
  2. c) EVENTI Incontri, convegni e seminari in tutte le regioni italiane. Evento ufficiale di apertura a Bologna il 18 settembre, alle ore 17,30, nella sala Marco Biagi.

 

 

Tutto il programma sarà costantemente aggiornato nel blog www.infoshiatsu.it/lasettimana dove è possibile trovare anche la storia della manifestazione con relativa rassegna stampa.

Categoria
Generale
Orario
18 Set 2018 alle 00:00 - 25 Set 2018 alle 00:00
Luogo
Italia
Amministratori Evento
Shiatsu

Ospiti confermati

Posizione mappa

Mappa in caricamento...

Tour del sito