"Modalità organizzative della medicina di laboratorio nel settore privato accreditato" Marzo 2017

Mercoledì, 13 Dicembre 2017

Norme per il trasporto di campioni biologici emanate dalla Regione Lazio

Il trasporto dei campioni deve rispettare i criteri di seguito riportati.
− Sicurezza del personale coinvolto nelle operazioni di spedizione e di trasporto.
− Procedure per impedire la dispersione di agenti infettanti o potenzialmente infettanti nell’ambiente.
− Procedure di conservazione dei campioni nel mezzo di trasporto per far sì che il materiale giunga a destinazione nei tempi e nelle condizioni ottimali al fine di poter essere analizzato, garantendo la sicurezza del personale di laboratorio e l’attendibilità dell’esito.
− I contenitori (provette, flaconi, bottiglie, fiale, sacche, tamponi, sacchetti, ecc.) devono essere a tenuta; nessuna traccia o residuo di materiale biologico deve contaminare le pareti esterne dopo la chiusura.
− Ogni contenitore contenente il campione da esaminare deve essere etichettato con i
dati di riconoscimento della persona.
− Per evitare perdite o versamenti nell’ambiente e per mantenere un’idonea temperatura i contenitori dei campioni devono essere trasportati all’interno di altri contenitori a tenuta stagna, a prova d’urto nel caso di trasporto all’esterno della struttura, e, nel caso che i
tempi di trasporto siano superiori a trenta minuti, muniti di idonei supporti a tenuta termostatica e conservati a temperatura idonea. I contenitori dei campioni devono essere autoclavabili per la necessaria sterilizzazione, se riutilizzabili, oppure a perdere.
I contenitori devono essere non trasparenti per garantire il rispetto delle norme sulla privacy.
− L’esterno del contenitore deve riportare l’indicazione del trasporto di sostanze
potenzialmente infette con losanga di rischio biologico.
− In caso di trasporto tramite autoveicolo, esso dovrà essere dotato di adeguati sistemi di
ancoraggio dei contenitori che ne impediscano lo scuotimento o il ribaltamento. A bordo del veicolo deve essere presente un kit composto da materiale assorbente, disinfettante, contenitore per rifiuti, guanti.

 Devono essere presenti procedure da seguire in caso di danneggiamento dei contenitori, durante il trasporto o al momento della consegna.
− Il trasporto deve avvenire entro un lasso di tempo adeguato alla natura degli esami richiesti e alla disciplina di laboratorio in questione.
− Il trasporto deve essere effettuato entro uno specifico intervallo di temperatura e con i conservanti necessari a garantire l'integrità del campione.
− Il laboratorio che esegue la raccolta del campione biologico ha la responsabilità di preparare il materiale da trasportare nel rispetto dei criteri sopra riportati, compilare la documentazione informatica o cartacea necessaria e, nel caso di cartacea, consegnarla
al personale addetto al trasporto.
− Il personale addetto al trasporto ha la responsabilità di: conservare i documenti relativi al materiale trasportato; accertarsi che, durante il trasporto, vengano mantenute le condizioni di conservazione del materiale richieste; avvisare lo speditore sugli eventuali ritardi nel trasporto; avvisare il destinatario di eventuali danneggiamenti
dei contenitori o del loro contenuto durante il trasporto.

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito