Diabete, le persone care aiutano a stare meglio

Mercoledì, 02 Maggio 2018

La glicemia rimane meglio sotto controllo grazie ad amici e parenti dei soggetti colpiti da diabete. Lo dice uno studio apparso su Diabetes Care a firma di ricercatori dell’Ann Arbor Center for Clinical Management Research guidati da Aaron Lee.
Stando alle conclusioni dello studio, l’incoraggiamento e il supporto delle persone care aiuterebbero i diabetici a ottenere un miglior controllo glicemico.
 
 
 
Allo studio hanno partecipato 308 pazienti con età media di 66 anni e un controllo non adeguato della malattia. Gli scienziati americani hanno chiesto ai pazienti di rispondere ad alcuni questionari per misurare lo stress associato alla malattia. C’era un rapporto inverso fra l’aumento del disagio causato dalla gestione della malattia e la capacità di controllo glicemico del paziente.
A far la differenza era tuttavia il supporto di parenti e amici su alimentazione, esercizio fisico, uso dei farmaci e monitoraggio costante della glicemia. Il risultato era una capacità di controllo glicemico molto maggiore nei soggetti più supportati.

Autore

Sperelli

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito