Congressi - La medicina che si aggiorna Congressi - La medicina che si aggiorna

Campi magnetici che curano e onde autoindotte

Lunedì, 01 Giugno 2015

La medicina deve integrare le proprie esperienze, per migliorare la qualità della vita dei pazienti. La fisica quantistica apre nuovi spazi, oltre i confini prestabiliti della medicina, che sono molto più ampi di quanto si possa immaginare ed i benefici sono molto più concreti e misurabili, di quanto si pensi. E' questo uno dei temi fondamentali affrontati durante il convegno milanese Energia Vitale: i campi elettromagnetici che curano sono la novità su cui la fisica sta lavorando assieme alla medicina, ha spiegato Piergiorgio Spaggiari, decano dei direttori generali della Regione Lombardia nonché laureato in fisica e medicina, che ha spiegato che così come dei concetti di fisica nucleare abbiano rivoluzionato la medicina introducendo la risonanza magnetica altrettanti concetti la rivoluzioneranno in chiave terapeutica. L’intervento del maestro Shaolin Shi Heng Chan si è poi armoniosamente intrecciato con i concetti espressi da Franco Marzo sulla risonanza, a loro volta condivisi dalla fisica presentata da Spaggiari. Affascinante inoltre scoprire il collegamento biochimico tra l'onda del piacere e il sistema immunitario illustrato da Giusy Messina, psicologa clinica, che ha dimostrato in diversi studi scientifici come realmente provare piacere possa contribuire nel rafforzare le difese immunitarie e stimolare un processo di riparazione del danno biologico. 

 

 

 

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito