Uccisa dalla meningite in 4 ore

Martedì, 26 Giugno 2018

Un dolore immenso, una perdita straziante quella che una famiglia ha subito lo scorso 2 novembre.
Giulia è morta a 6 anni, dopo aver contratto la meningite di tipo C. La bambina non era stata vaccinata, il papà racconta la storia ai microfoni di Stasera Italia per impedire che altri debbano affrontare la sua sofferenza.

L'uomo racconta di aver dovuto rimandare un appuntamento perché la figlia aveva la febbre. “Abbiamo giocato al parco come tutti i giorni, la mattina si è svegliata con un po’ di febbre. Poi nel pomeriggio Giulia si è svegliata ma aveva qualcosa di strano, mal di testa, le facevano male le gambe, siamo corsi in ospedale e in quattro ore ce l’ha portata via”.

Il padre si è riferito alle dichiarazioni di Salvini in merito all'inutilità di tutti i vaccini imposti come obbligatori che non ritiene corrette e lancia l’appello: “Non deve decidere il genitore, i vaccini devono essere obbligatori”.

 

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito