Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva

Cos’è l’insufficienza intestinale cronica benigna

Giovedì, 01 Marzo 2018

Oggi è la Giornata nazionale dell’Insufficienza intestinale cronica benigna, ma di che malattia si tratta? È una condizione per fortuna rara che causa l’incapacità di digerire gli alimenti e di trarne il nutrimento necessario.
 
 
 
 
Se non viene trattata adeguatamente, la patologia diventa letale. La terapia salvavita è la nutrizione parenterale domiciliare (NPD), che consiste nell’infusione direttamente nel sangue venoso di adeguate miscele nutritive.
La malattia può colpire a ogni età, presentarsi già alla nascita o insorgere nel corso della vita. In alcuni casi è reversibile, in altri non lo è e di conseguenza il trattamento deve essere eseguito per tutta la vita.
Sono 800 le persone in Italia costrette ad alimentarsi in maniera artificiale. Nel 2013, la patologia è stata inserita nel database europeo delle malattie rare (Orphanet), ma questo riconoscimento non è stato ancora recepito dal sistema sanitario nazionale italiano.

Autore

Sperelli

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito