Mio Figlio - Gruppo per mamme e papà Mio Figlio - Gruppo per mamme e papà

I prematuri rischiano le apnee del sonno

Giovedì, 28 Dicembre 2017

Chi nasce prima del termine ha un rischio maggiore di soffrire di apnee ostruttive del sonno. Il motivo risiede nella maggior ristrettezza delle vie respiratorie superiori.
Ad affermarlo è uno studio del Children’s National Health System pubblicato su Clinical Imaging. Alla ricerca hanno partecipato 96 bambini sottoposti a risonanza magnetica cerebrale.
 
 
 
49 di essi erano nati pretermine e, al momento della risonanza magnetica, l’età gestazionale media era di 38,4 settimane. L’esame, realizzato a quasi due settimane di vita, ha lasciato emergere un volume nasofaringeo dei piccoli nati a termine di 495,6 millimetri rispetto ai 221,1 di quelli pretermine. Per quanto riguarda il volume orofaringeo, quello dei nati a termine era di 313,6 millimetri rispetto ai 179,3 dei prematuri.
Anilawan Smitthimedhin, autrice dello studio, commenta: “I fattori di rischio che portano alle apnee stesse sono limitati alle vie aeree superiori e non sembrano essere spiegati da adenoidi e tonsille".

Autore

Sperelli

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito