Mio Figlio - Gruppo per mamme e papà Mio Figlio - Gruppo per mamme e papà

Volete figli magri? Fate l’amore d’inverno

Giovedì, 12 Luglio 2018

L’estate è la stagione ideale per i nuovi amori, ma pare non esserlo per concepire un bambino. Secondo una ricerca del Policlinico federale Eth di Zurigo pubblicata su Nature Medicine, infatti, i bambini concepiti durante la stagione fredda tenderanno ad essere più magri nel corso della vita.

 

Il perché è presto detto, tutto dipende dal padre: d’inverno gli uomini trasmettono al feto una quantità maggiore di grasso bruno, quello che serve a bruciare le calorie.
"Finora l'ipotesi era che questo avesse a che fare con le temperature alle quali le persone sono state esposte nel corso della vita - afferma Christian Wolfrum dell'Eth, responsabile dello studio -. Ma le nostre osservazioni suggeriscono che anche le temperature precedenti al concepimento potrebbero influenzare la quota di grasso bruno".
Gli scienziati elvetici hanno analizzato le immagini di tomografia computerizzata di 8.400 adulti, scoprendo che le persone nate fra luglio e novembre nell’emisfero settentrionale, e quindi concepite durante la stagione fredda, mostravano maggiori concentrazioni di grasso bruno rispetto a quelle venute al mondo fra gennaio e giugno, e quindi concepite durante la stagione calda.
L’intuizione è stata confermata da analisi su modello murino. Alcuni roditori sono stati tenuti a una temperatura di 23 gradi centigradi, mentre altri a 8 gradi, quindi sono stati fatti accoppiare. Le temperature alle quali erano messe le femmine non sembravano influenzare i livelli di grasso bruno, mentre esattamente il contrario avveniva per i maschi. Anche quando venivano sottoposti a una dieta ad alto contenuto di grassi, i cuccioli concepiti dagli animali costretti alle basse temperature continuavano a prendere meno peso rispetto agli altri.

Autore

Sperelli

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito