LIEVE TRAUMA CRANICO

Domanda iniziata da Streusa 5 anni

Buonasera..vorrei delle delucidazioni in merito ad un problema che mi sta facendo impazzire. Il mio ragazzo è stato investito il pomeriggio del 28 luglio. Dall'impatto è risultato che ha 3 costole rotte su un fianco e una sull'altro,fratture multiple all'avambraccio e delle microfratture alla rotula del ginocchio. Portato in ospedale gli unici esami (nonostante avesse perso immediatamente conoscenza) sono state delle semplici radiografie. Dopo di che è stato portato nel reparto di ortopedia e intubato per problemi respiratori dovuti alla frattura delle costole. Ha ripreso conoscenza la sera del giorno dopo..i problemi sono cominciati il 30 quando suo padre si è accorto che qualcosa non andava dal momento che aveva attacchi di sonno improvvisi. Informato il medico dopo 2 giorni hanno deciso di fare la tac dalla quale è risultato che ha un lieve trauma cranico. Continua ad essere monitorato costantemente con 2 tac al giorno ma ora mi chiedo..è normale con un lieve trauma cranico che dalle ore 15 del 30 luglio non abbia ancora ripreso conoscenza e continui a dormire?Attendo risposte..cordiali saluti

Devi essere un membro di questo gruppo prima di poter partecipare a questa domanda
Streusa
Streusa
Qualcuno mi risponda perfavore..
5 anni
Streusa
Streusa
Il trauma è passato ma continua a stare nelle stesse identiche condizioni. In più stanotte ha avuto un momento di instabilità, l'attività cerebrale per pochi attimi si era fermata con conseguente diminuzione del battito cardiaco. Comincio ad avere seriamente paura..
5 anni
Streusa
Streusa
Si dottore...
5 anni
Prof. Dott. Zelano
Prof. Dott. Zelano
Mi scusi, ma per capire meglio, il suo ragazzo al momento del trauma ha perso conoscenza, quindi è arrivato al Pronto soccorso sempre privo di coscienza ed è rimasto in questo stato in modo continuo fino alla sera del giorno dopo ?
5 anni

File disponibili

Nessun file caricato

Domande correlate

Tour del sito