disturbi neurologici a seguito di intossicazione

Domanda iniziata da isolaverde 5 anni

sospetto di essere stato volutamente intossicatoper 4 volte , stessi sintomi piu o meno marcati tutte le volteuna volta con una portata al ristorante sintomi molto forti3 volte con tazzina di caffè stessi disturbi meno forti


la sintomatologia compare sempre dopo 10/12 orenel caso della portata al ristorante ho avuto forte emicrania accompagnato da febbre 39° per 36 oresono svenuto probabilmente per la disidratazionedopodichè febbre ed emicrania sono scomparsimentre per i seguenti due mesi circaleggero mal di testa mattutino che scompariva appena alzato dal lettodurante tutti i due mesi infiammazione o nevralgia dei nervi del cranio solo parte sinistra di rado destratoccando con mano certi punti della testa avvertivo dolore


sono seguiti poi 3 caffèsintomatologia sempre dopo 10/12 oremal di testa di poche ore, debolezza e sudorazionea seguire stessa problematica sopradescritta solo che di durata inferiore:1 mese, 15 giorni, 10 giorni


porgo cordiali salutie ringrazio chi volesse aiutare a capire di cosa si tratta

Devi essere un membro di questo gruppo prima di poter partecipare a questa domanda
Prof. Dott. Zelano
Prof. Dott. Zelano
E' difficile che un'intossicazione possa dare una sintomatologia che riguarda solo una metà del cranio. Quello che deve stabilire è se soffre di emicrania oppure c'è una nevralgia del nervo trigemino. Per poter avere le idee più chiare è necessaria almeno una visita neurologica. Perchè sospetta di essere stato "volutamente" intossicato?
5 anni

File disponibili

Nessun file caricato

Domande correlate

Tour del sito