Parkinson e favismo.

Domanda iniziata da papaciarli 4 anni

Buonasera,

   premesso che risulto affetto da M.di Parkinson in terapia costante: REQUIP e JUMEX, con risultati a tratti apprezzabili ;  risulto  altresì, affetto da allergia comunemente denominata FAVISMO.

Presentandosi la necessità di integrare la terapia con SINEMET (LEVODOPA), farmaco potenzialmente emolizzante, tant'è che  dopo il parere di specialisti, il Neurologo ha deciso di NON intraprendere tale terapia, cortesemente, chiedo, qualora possibile, se risultano analoghe situazioni e come sono state trattate.

Grazie, un saluto.

Papaciarli...

Devi essere un membro di questo gruppo prima di poter partecipare a questa domanda
papaciarli
papaciarli
grazie per la risposta
4 anni
Prof. Dott. Zelano
Prof. Dott. Zelano
In linea generale mi risulta che la levodopa non rientri tra i farmaci ad alto rischio per chi è affetto da favismo a meno che non ci siano situazioni particolari: ad esempio è da evitare in presenza di una forma di anemia emolitica cronica. Pertanto il suo uso deve essere attentamente valutato nel singolo paziente
4 anni

File disponibili

Nessun file caricato

Domande correlate

Tour del sito