Un forum sull'otorinolaringoiatria per rispondere a tutti i dubbi degli utenti sull'argomento

Categoria
Otorinolaringoiatria
Creato
Lunedì, 30 Luglio 2012
Amministratori Gruppo
SerenaGrimaldi, Dott.ssa Valentina Stramazzi, Prof. Dott. Massimo Borghese. Foniatra Otorinolaringoiatra, Dario Di Pietro, M.Borghese, Sperelli
Visualizza tutti gli articoli Visualizzando 45 di 45 Articoli
  • riccardo73
    Rinosinusite e insonnia....
    Iniziata da riccardo73 Lunedì, 01 Settembre 2014 4 risposte

    La concreta possibilità di soluzione per problematiche come quelle descritte in questi post, sta sempre nella visita diretta effettuata da uno specialista che sia, sì, specialista otorinolaringoiatra, ma che abbia anche competenze ampie, mediche generali; che sia, insomma, in grado di valutare -metaforicamente parlando- non solo l'albero, ma anche la foresta e il terreno di appartenenza di quell'albero, perché qui inevitabilmente occorrono competenze immunologiche, chirurgiche, eventualmente alimentari (intolleranze oltre che allergie), biomediche...

    Ultima risposta di Prof. Dott. Massimo Borghese. Foniatra Otorinolaringoiatra il Sabato, 08 Dicembre 2018
  • Alessandro
    Post Nasal Dripping
    Iniziata da Alessandro Giovedì, 22 Novembre 2018 2 risposte

    Grazie, della sua risposta, vediamo due mesi cosa succede. Saluti. Alessandro

    Ultima risposta di Alessandro il Martedì, 04 Dicembre 2018
  • massimo
    Novita su cure x ACUFENE ?
    Iniziata da massimo Sabato, 26 Gennaio 2013 3 risposte

    Salve, lei ha fatto un elenco di molte terapie per l'acufene, ma questo approccio, mi perdoni, lo ritengo sbagliato. Vedo che è passato del tempo e, a volte, senza far nulla, la natura risolve molti nostri problemi. Spero che sia andata così.
    Qualora l'acufene fosse ancora presente Le dico il mio punto di vista. L'acufene è un sintomo. Occorre capire quale malattia ci può essere e curare quella. Ho pubblicato molti articoli su questo argomento, sia su riviste che nel web. L'acufene è un fenomeno complesso che interessa praticamente tutte le malattie dell'orecchio. Le consiglio questo articolo: www.carlogovoni.it/argomenti/ronzio-orecchio/… E' importante che Lei, anche se abita lontano dai grossi centri, cerchi un otorinolaringoiatra che si occupi di questi problemi nella città più vicina e poi segua i suoi consigli. Come le ho detto il primo passo non è curare l'acufene, ma cercare di capire perché è sorto e continua a manifestarsi. Cordiali saluti Carlo Govoni

    Ultima risposta di Govoni il Domenica, 18 Novembre 2018
  • anto23
    prolasso corde vocali
    Iniziata da anto23 Martedì, 13 Novembre 2018 2 risposte

    Anch'io sono d'accordo col Prof. Borghese, non sarei precipitoso nel fare l'intervento. Cercherei di capire perché ha questo prolasso delle corde vocali? Parla molto? Grida? Canta? Sarebbe importante cambiare radicalmente le abitudini. Parlare con molta calma, lentamente, con tono di voce normale o moderato. E' importante una visita anche per capire se c'è un processo infiammatorio. concomitante. In questi casi una terapia con antiflogistici sarebbe importante. Ovviamente bisogna escludere che vi siano fenomeni di reflusso gastro-esofageo. Io non sarei precipitoso per un intervento e cercherei, eventualmente con una nuova visita, di vedere se si può migliorare la situazione. Cordiali saluti Carlo Govoni

    Ultima risposta di Govoni il Domenica, 18 Novembre 2018
  • Claudia_1974
    Ipoacusia improvvisa
    Iniziata da Claudia_1974 Venerdì, 27 Dicembre 2013 4 risposte

    Un'altra possibilità sarebbe stata (ma ora non lo è già più) un anticoagulante, nell'ipotesi di una trombosi dell'arteria uditiva. Da adesso, ritengo consigliabile, effettuare esami audiometrici a breve distanza di tempo (anche due al mese, per i prossimi mesi), per verificare se dovessero esserci eventuali variazioni, si spera in meglio, o se la situazione dovesse risultare definitivamente stabilizzata.

    Ultima risposta di Prof. Dott. Massimo Borghese. Foniatra Otorinolaringoiatra il Martedì, 26 Giugno 2018
  • lucetersa
    ACUFENI PERSISTENTI DA 2 MESI
    Iniziata da lucetersa Mercoledì, 22 Febbraio 2017 2 risposte

    Buongiorno, per provare a trovare una soluzione al suo problema, sicuramente invalidante e molto fastidioso, le consiglio di contattare www.starkey.it/ e di visitare la pagina www.starkey.it/migliora-il-tuo-udito/… , le consiglio di continuare a cercare una soluzione, gli acufeni potrebbero essere la puna dell'iceberg di altri problemi. L'importante è ricordarsi che ogni acufene è diverso e ha bisogno di un trattamento specifico.

    Ultima risposta di minerva il Mercoledì, 21 Marzo 2018
  • Idatrento86
    fischi alle orecchie
    Iniziata da Idatrento86 Sabato, 21 Settembre 2013 4 risposte

    Buongiorno, le consiglio di visitare questo sito web: www.starkey.it/migliora-il-tuo-udito/… per cercare di rispondere alla sua domanda.

    Ultima risposta di minerva il Mercoledì, 07 Marzo 2018
  • Prof. Dott. Massimo Borghese. Foniatra Otorinolaringoiatra
  • silvia79
    otoplastica
    Iniziata da silvia79 Lunedì, 11 Settembre 2017 0 risposte
  • Agata
    Terapia otite bollosa emorragica
    Iniziata da Agata Domenica, 14 Maggio 2017 4 risposte

    Grazie dott.ssa Camodeca per il suo consiglio.

    Ultima risposta di Agata il Martedì, 16 Maggio 2017
Visualizza tutte le domande Visualizzando 10 di 118 domande

Tour del sito